Stampa
Visite: 102

La società Arcieri Nuragici di Cagliari da qualche anno collabora attivamente con la nostra istituzione scolastica.
Il fascino di una disciplina cosi antica ha sicuramente affascinato i ragazzi.
L’obiettivo di questo modulo è quello di fornire le basi utili per potersi divertire con arco e frecce in sicurezza e, perché no, scoprirsi in breve talenti naturali. Questa disciplina non richiede particolari doti atletiche per cui tutti gli studenti sono partiti ad armi pari. Non richiede movimento nello spazio e quindi non richiede particolari competenze negli spostamenti spaziali. Aiuta la coordinazione, il controllo di sé, la capacità di concentrarsi, l’equilibrio e cosa molto utile, può essere svolta sia al chiuso, sia all’aperto, in campi di tiro idonei.

Gli obiettivi della sperimentazione sono stati:

Gli studenti hanno scoperto l’utilizzo dell’arco come strumento strettamente correlato al proprio corpo e quanto sia importante la ripetitività del movimento per l’interiorizzazione del gesto e il raggiungimento del risultato.
La motivazione di base è il divertimento e la gioia di partecipare, piuttosto che l’obbligo di svolgere attività noiose; il godimento immediato garantisce la prosecuzione anche se l’attività può risultare faticosa.

Si è passati dalla conoscenza e presa di coscienza  dell’attrezzatura di base e della tecnica per il tiro ad “arco nudo” direttamente all’esercitazione del tiro da 5 metri, passando poi alle esercitazioni.